Centro di Riabilitazione “Sant’Atto” – Come si accede alle prestazioni

Fase 1

Per accedere alle prestazioni di assistenza riabilitativa erogate dal Centro “Sant’Atto” l’utente deve essere preventivamente autorizzato dall’Unità di Valutazione Multidimensionale (UVM) del Distretto Sanitario di Base (DSB) della Asl di appartenenza.

Fase 2

Pertanto l’utente deve presentare al Punto Unico di Accesso del DSB un documento chiamato “Allegato 2”, compilato dal proprio Medico di Base o Pediatra di libera scelta, allegando l’eventuale documentazione clinica in suo possesso. 

Fase 3

Ottenuta l’autorizzazione al trattamento da parte della Unità di Valutazione Multidimensionale l’utente, recandosi presso la struttura riabilitativa, può perfezionare la richiesta di cura.

 

Fase 4

Settimanalmente la Commissione di Valutazione della Struttura riabilitativa esamina le richieste di cura, procedendo alla presa in carico o all’inserimento della richiesta in lista di attesa.